Dopo aver passato una vita come fotografo di Chanel, Monsieur Jouveaux decise, nei primi anni 2000 di acquistare qualche ettaro in Borgogna. Le sue etichette sono 4 e questa è quella mi piace di più. Impossibile trovare una bottiglia uguale all'altra ma altresì impossibile trovare delle bottiglie di questa 2015 che non piacciano ad un utente un pò "open minded".

Nel bicchiere troverete sale e mineralità allo stato puro. Vino lunghissimo a zero solfito che farà innamorare della Borgogna anche chi pensava che facessero solo vini "ful