Viti a piede franco site in Contrada Calderara a 650 metri di altitudine sui suoli vulcanici, ricchi di sabbie, minerali e ceneri. Un Nerello Mascalese da bere a litri con i primi caldi. Grande dimostrazione di naturalità e finezza.

Al naso richiama le fresche note di fragola, ciliegia, frutti di bosco e leggere essenze floreali. Il sorso è guidato da una viva e intensa freschezza, che rende l'assaggio vibrante e minerale. Gran bel rosato!

 

L'azienda:

Enotrio si trova a Randazzo, lungo il versante nord dell’Etna. L’azienda è portata avanti da Nunzio con l’aiuto delle due figlie Stefany e Désirée, che insieme si definisco agricoltori, artigiani, e vignaioli. Possiedono 3 ettari di vigneti che si trovano alle pendici dell’Etna disseminati nel territorio che va da Randazzo a Bronte passando per Maletto. Coltivano principalmente i vitigni autoctoni della zona come il Nerello mascalese e il Carricante ma a livello sperimentale hanno piantato delle piante di Pinot Nero, di Traminer Aromatico, di Moscato Petit Grain, dello Chardonnay e del Merlot. I vigneti sono coltivati secondo tempi e modi assolutamente naturali, legati alle fasi lunari e ai piccoli segreti che la nonna di nunzio nel corso di 40 anni gli ha insegnato. La raccolta delle uve è manuale e selezionata. In cantina, per la fermentazione si usano solo lieviti indigeni che avviene in tini di acciaio o mastelli di legno. Per i vini rossi gli affinamenti, che durano dai 12 ai 24 mesi, avvengono in botti di rovere tra barriques e tonneaux di secondo e terzo passaggio. I bianchi affinano in acciaio da uno a due anni. Tutti i vini di Enotrio non vengono stabilizzati, nè filtrati, nè chiarificati.I vini di Enotrio rispecchiano il vitigno, il territorio, il terreno, il clima da dove provengono le uve e proprio per questo sono diversi da anno in anno.

 

 

ENOTRIO - ROSATO 2020

€ 24,00Prezzo